Top Up Down

San Nicolo e i krampus 

5 Dicembre

Il 5 dicembre di ogni anno nel capoluogo della Valcanale, così come in tutte le frazioni più piccole, si svolge una festa che difficilmente può essere descritta a parole o con immagini suoni e quant’altro la tecnologia ci mette a disposizione. 
Tramontato il sole, quando i fumi dell'orizzonte prendono per breve tempo i colori intensi del crepuscolo, le folate strumentali de "Una notte sul Monte Calvo" di Mussorgsky, diffuse a tutto volume lungo il percorso del corteo, accompagnano la sfilata di San Nicolò e i Krampus, uomini vestiti da diavoli. Il fumo delle torce portate dai Krampus irraggiano le tenebre di una luce sinistra mentre ragazzi e bambini scappano urlando in preda al panico. Il Caos regna sovrano. 
La rumorosa e inquietante sfilata della tradizionale festa di San Nicolò e i Krampus, la cui origine si perde nella notte dei tempi, caratterizza la prima parte della festa. I Krampus, abbandonate le fiaccole in prossimità della piazza principale di Tarvisio, rispondono colpo su colpo alle provocazioni dei ragazzi e degli adolescenti. La vera festa ha inizio. San Nicolò, trainato su di un carro o una slitta, interroga i bambini entrando anche in casa loro e mostrando la folta barba. Con chi, nel corso dell'anno, ha fatto il bravo sarà generoso di piccoli regali, tra i quali dolciumi, frutta secca e uno squisito pane bianco in forma di diavoletto. In caso contrario ci sarà un amorevole rimprovero e il carbone. Nel frattempo i Krampus imperversano tra la folla, rendendo unico lo spettacolo. Le rincorse e gli inseguimenti possono durare ore, fino a quando, nel volgere di poco, i vapori delle tenebre riavvolgono la disordinata parata di demoni e, lungo le vie di Tarvisio, non è più possibile vederne alcuno. 
I Krampus escono il 5 dicembre all’imbrunire, l’arrivo del corteo con San Nicolò è previsto per le ore 17 circa. Famose sono le sfilate di Tarvisio, Malborghetto, Cave del Predil e della località di Rutte Piccolo. Gli orari e le date per le ultime due destinazioni differiscono da quelle classiche e vanno verificate. 

Gli Chalets

Il nido

Un piccolo gioiello. Caldo e avvolgente, profuso di grande senso di libertà... ”Il Nido” è lo chalet pensato per la coppia che desidera trovare il piacere dell’intimità, l’ideale per le tue vacanze romantiche in baita. 
Un’ampia vetrata che volge alle Alpi e la cameretta soppalcata sono i suoi tratti unici e caratteristici.

Antiche atmosfere

Curato nei minimi dettagli, frutto dell’amore per il recupero del lavoro dei carpentieri e falegnami di una volta, questo chalet è costruito con travi e tavole antiche, mobili restaurati e riportati al loro splendore. Una piccola gemma di rara bellezza e armonia. “Antiche atmosfere” è caratterizzata da un’ampia vetrata e da una splendida stufa in muratura che richiama le tipiche “stube”.

Piccoli piaceri

“Piccoli piaceri” nasce dal desiderio di offrire al vostro soggiorno momenti di totale rilassamento e rigenerazione come la semplicità di un bagno caldo profumato ammirando le Alpi Giulie, la fragranza di resina di un diffusore, la generosa allegria di un mazzo di fiori freschi. “Piccoli piaceri” è caratterizzato da una camera matrimoniale ampia e luminosa impreziosita da un’elegante vasca da bagno con vista sulle Alpi.

Chalet Rauna

Lo Chalet Rauna è il nostro più recente chalet, situato a 1100 metri s.l.m. nell’omonima valle, abitata in estate dai contadini che portano il loro bestiame al pascolo nei monti sovrastanti. È il luogo ideale per chi desidera staccare totalmente la spina e vivere una vacanza in un piccolo angolo di paradiso.

Offerte

NATALE IN VAL RAUNA!

Immersi nel cuore della natura a 1100 metri!

7 notti a 900€

PRIMAVERA: IL RISVEGLIO DEI SENSI

Valida dal 1 aprile al 15 maggio 2022

7 notti a 700€

SPECIALE AVVENTO

Advent Pur e il calore intenso dello chalet

4 notti a partire da 480€

FRIZZANTE CARNEVALE 2022

Valido dal 26 febbraio al 6 marzo 2022

15% di sconto